giovedì 11 settembre 2008

Torta Foresta Nera




E' la mia torta preferita...
la torta che preparo sempre per i compleanni, quando c'è qualcosa da festeggiare... e anche quella che abbiamo fatto preparare per il nostro matrimonio (chi lo ha detto che le torte dei matrimoni sono solo alla frutta, millefoglie o S.Honorè?!)
La torta che in assoluto piace a tutti...perchè cioccolatosa e sfiziosa!
"La torta" per eccellenza!
Qui sotto, vi spiego passo passo come decorarla...
Premetto che il pan di spagna io, generalmente, lo compro già pronto. Infatti la "Foresta Nera" è una torta tipica svizzero-tedesca e, abitando vicino al confine svizzero, trovo un ottimo pan di spagna (morbidissimo) pronto da farcire!
In alternativa preparate un normale pan di spagna al cioccolato e tagliatelo in due strati...

poi procuratevi:
  • 1/2 litro di panna fresca (ho detto fresca! evitate la panna a lunga conservazione o quella di origine vegetale che non hanno gusto!) - utilizzando 250ml per l'interno e 250ml per le decorazioni. Generalmente uso mettere un pò di PANNAFIX nella panna montata che utilizzerò per le decorazioni...così di sicuro non si smonterà!
  • 12 ciliegie candite per decorare (io uso quelle fresche in estate!...come nella prima foto in alto)
  • 1 tavoletta di cioccolato amaro (non fate economia neppure sul cioccolato...prendete il migliore!)
  • 1 tavoletta di cioccolato bianco (nella versione BI-CIOCCOLATO, come nella prima foto)
  • 1 confezione di preparato per budino al cioccolato (+ 1/2 litro di latte per preparare il budino)...o se preferite preparate una crema al cioccolato abbastanza soda (io infatti preferisco preparare il budino al cioccolato perchè sono sicura che solidificandosi non trasborda dalla torta!)
  • liquore alchermes o al cioccolato per bagnare il pan di spagna
attrezzi:
  • 1 pelapatate (per fare i riccioli di cioccolato)
  • 1 siringa per dolci o sacca a poche (per i riccioli di cioccolato)
  • 1 spatola in silicone (per stendere la crema al cioccolato e la panna montata)


distribuite il budino al cioccolato sul primo strato della torta aiutandovi con la spatola in silicone...lasciando un pò di bordo libero ai lati per evitare che fuoriesca esageratamente dalla torta quando sarà terminata.
Attenzione: distribuite il budino sulla torta lentamente, soprattutto se è ancora caldo, iniziate con poco budino alla volta e poi aggiungetelo pian pianino appena si rapprende. Prima di passare al passaggio successivo (stesura della panna sul secondo disco di pan di spagna) aspettate che il budino sia ben freddo! Riponete, per accellerare il raffreddamento, la torta in frigorifero per poco tempo.
Consiglio: volendo potete bagnare il pan di spagna con l'alchermes, oppure liquore al cioccolato (io suggerisco quest'ultimo!)
se invece avete le ciliegie fresche e non volete mettere il liquore nella torta, lasciate qualche ciliegia, tagiata a pezzettini, a macerare per qualche ora in poco zucchero...con il liquido ottenuto...bagnate il vostro pan di spagna!


montare la panna fresca con le fruste alla massima velocità, zuccheratela con zucchero a velo durante il "montaggio" e distribuitela (metà per l'interno e metà per le decorazioni!) sul secondo strato di pan di spagna.
Consiglio: per montare bene la panna usate panna ben fredda e un contenitore che avrete tenuto in frigorifero a raffreddare!


tagliate il cioccolato a cubetti (piuttosto grandi perchè si dovrà sentire la consistenza del "crunch" sotto i denti!) e distribuiteli sulla panna montata.


terminate chiudendo la torta con l'ultimo strato di pan di spagna


con una spatola in silicone decorate il top della torta con un leggero strato di panna montata, poggiate a cerchio le ciliegie (fresche o candite) e decorate la torta, aiutandovi con la siringa per dolci, con tanti ciuffetti di panna vicini vicini!


preparate i riccioli di cioccolato "raschiando" le tavolette di cioccolato con un pelapatate (i riccioli di cioccolato, con il calore delle mani tenderà a sciogliersi, riponeteli in frigorifero a solidificarsi per benino fino al momento dell'uso!).
Distribuiteli sulla torta, servendovi di un cucchiaio per non farli sciogliere (io metto quello amaro ai lati e al centro quello bianco...come da foto)
consiglio: per ottenere dei riccioli perfetti lasciate le tavolette a temperatura ambiente, e cercate di tenere la tavoletta con un pezzettino di carta (per evitare il contatto diretto con le mani calde)...quando, dopo aver fatto un pò di riccioli il cioccolato comunque tenderà ad ammorbidirsi troppo e a sciogliersi...riponete allora la tavoletta per una decina di minuti in frigorifero e riprendetela quando si sarà indurita un pochino.
Non perdete la pazienza...questo di decorazione è un lavoro certosino! vedrete che una volta presa la mano...i riccioli saranno perfettissimi!
Per ottenere dei "bei riccioloni" raschiate il cioccolato con il pelapatate sul lato lungo della tavoletta!


decorate anche i lati della torta a piacere!
Conservate la torta in frigorifero per almeno un paio d'ore prima del consumo!




Buona foresta nera a tutti!



ed ecco la Foresta Nera "gigante" del nostro matrimonio!



































































































12 commenti:

Matteo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
blunotte ha detto...

ohhhhhhhhhhhhhhhhhh

ma che bella e il commento qui sopra?? mi scioglie e mi commuove....

roby ha detto...

azz, avevo appena cancellato il commento sopra! siccome era un post con gli auguri di compleanno che facevo a mio marito non si capiva infatti il senso del messaggio.
comunque grazie!
Roby

Anonimo ha detto...

ciao! complimenti! volevo solo sapere una cosa...il diametro del pan di spagna che compro di quanto deve essere in base alle dosi degli ingradienti??e lo zucchero a velo quanto basta o ce una dose precisa? grazie

Azzurra ha detto...

Bella e buona proverò a farla anche io...Complimenti per la tua foresta nera
A presto Luisa

roby ha detto...

grazie mille Luisa! sono contenta che ti sia piaciuta la mia torta...fammi sapere come verra' la tua!
...vedrai...sparira' in un secondo e farai un vero figurone!
a presto

Roby

Anonimo ha detto...

ciao!
scusami ma essendo svizzera devo dirti che ci sono degli ingredienti sbagliati...
per essere una vera foresta nera
ci vuole il kirsch..
e anche il budino non ci va proprio!!!
MI spiace ma così diventa un'altra
torta!!
spero apprezzerai :)

Anonimo ha detto...

ciao!
da svizzera ti dico...
scusami ma ho trovato degli ingredienti sbagliati in questa ricetta..
prima di tutto andrebbe il kirsch
e poi il budino non ci va proprio!!

spero apprezzerai :)

roby ha detto...

ciao!apprezzo ogni tipo di commento...soprattutto quelli come il tuo che servono a precisare e migliorare ricette e procedimenti!
E' vero......confermo...liquore di ciliegie e 2 strati di panna montata all'interno per la vera versione della Foresta Nera...
diciamo che questa è la mia ricetta un po' rivisitata ma altrettanto golosa!
;-)

Grazia ha detto...

Ciao! mi sono imbattuta in questa tua ricetta "rivisitata" (come dici tu) per caso. Devo preparare una torta per il giorno di Pasqua. Mi piace questa versione, la proverò! Ma, come ti chiedeva qualcuno sopra, che diametro deve avere all'incirca il pan di spagna? Grazie mille in anticipo
Grazia

roby ha detto...

ciao Grazia...scusa vedo il tuo messaggio solo ora e probabilmente avrai già preparato la tua foresta nera...
SORRY!
comunque sia il diametro del pan di spagna è di 26 cm!

Roby

Grazia ha detto...

Tranquilla Roby :-)) comunque sono andata ad occhio ed ho preso una teglia da 26 ;-)) è venuta buonissima!