martedì 19 marzo 2013

Torta con ripieno di ricotta, amaretti e mandorle























Tempo fa ho assaggiato, a casa della mia carissima amica Ilaria, questa torta deliziosa...semplice ma gustosa...asciutta...ma non troppo!
Ideale per la colazione o il classico thè pomeridiano con le amiche!
La preparazione, tra l'altro, è davvero semplicissima e velocissima! Cosa chiedere di più?!?!
Si tratta di una tortina composta da una morbida "base sbriciolata" (che in cottura si compatterà) di frolla, da un gustoso "ripieno di amaretti/mandorle e ricotta" (che lascerà il dolce morbido e gli conferirà un delizioso  sapore!) e "un coperchio" (sempre di frolla sbriciolato) che avrà un consistenza più friabile.
A me, insomma, è piaciuta molto...e allora ringrazio personalmente e pubblicamente la mia amica Ilaria per avermi fatto assaggiare e conoscere questo suo dolcetto...e,ovviamente, la ringrazio per avermi passato la sua ricetta che voglio condividere con tutti voi!

Considerazioni personali:
Come descritto sopra, nella torta sono presenti degli amaretti...io pur non amandoli in maniera esagerata li trovo in questa preparazione davvero deliziosi...rilasceranno al dolce un leggero aroma...ma senza  prevalere eccessivamente! Provate...e poi lasciatemi i vostri commenti!



Ingredienti (per una tortiera di 24 cm):






















  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero semolato (io ne ho messo 120 gr)
  • 100 gr di burro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 uovo
per il ripieno
  • 300 gr di ricotta vaccina (io ho messo 1 confezione da 250 gr)
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 125 gr di amaretti
  • 50 gr di mandorle tritate (ne ho messe un po' di piu'!)
  • 1 uovo
Procedimento:

  1. in una ciotola miscelate la farina setacciata con il lievito, unite lo zucchero e il burro a pezzetti fino ad ottenere un impasto "sabbioso"(foto 1-2)...e per ultimo unite l'uovo (foto 3)...impastate velocemente ottenendo un composto morbido e liscio (foto 4) che lascerete riposare 30 minuti circa in frigorifero avvolto da pellicola trasparente
  2. sbriciolare nel frattempo gli amaretti (io li ho tritati velocemente nel mixer insieme alle mandorle che, nel mio caso, erano intere), riunire tutti gli ingredienti del ripieno (quindi...la ricotta, 80gr di zucchero, l'uovo, le mandorle e i gli amaretti) e mescolare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido (foto 5-6)
  3. dividere l'impasto a metà, sbriciolarne una parte fra le dita fino a ricoprire, in maniera omogenea, il fondo di una tortiera  di cm 24 precedentemente imburrata e infarinata (io uso una tortiera apribile...incastro alla base la carta da forno ed imburro/infarino i soli lati) - foto 7
  4. versate il ripieno di ricotta/amaretti/mandorle e livellarlo (foto 8), poi, ricoprirtelo con l'altra metà dell'impasto (sempre sbriciolandolo fra le dita) - foto 9
  5. mettete la tortiera nel forno preriscaldato a 180° per un'ora circa (io l'ho cotta 40 minuti a 180° e poi abbassato il forno a 160° per altri 20 minuti) - foto 10
  6. appena la torta si sarà intiepidita, estraetela dalla tortiera (passando sempre con la lama di un coltello lungo i lati prima di estrarla) ...e spolveratela abbondantemente di zucchero a velo! (foto 11)
buona torta a tutti!
alla prossima ricetta...Roby :-)





22 commenti:

valentine ha detto...

l'ho fatta domenica con dosi un po' diverse, ma la sostanza è la stessa: che buona!

Ale ha detto...

che bontà golosa...

Valentina - La Pozione Segreta ha detto...

Che bontà, deve essere deliziosa!

dibuongusto ha detto...

Mi ispira tantissimo questa torta!!!

Anonimo ha detto...

l'ho fatta per Pasqua ... è stato un successone!! Mi è piaciuta veramente tantissimo!!

roby ha detto...

Grazie VALENTINE
ALE... :-)
VALENTINA...deliziosa confermo!
DI BUON GUSTO...bene!
ANONIMO: ohhhh son proprio contenta! e lo dirò anche alla mia amica Ilaria che mi ha passato la ricetta!!!

:-)

silvia ha detto...

l'ho fatta per il compleanno di mio fratello...non è durata neanche 5 minuti!buonissima!

roby ha detto...

ciao SILVIA!
contentissima di sapere che è piaciuta!!! alle prossime ricette allora! a presto!

Roberta

Anonimo ha detto...

sfornata da poco stasera
vi dico com'è venuta

Ste ha detto...

Ciao! Mi hai dato una ricetta STUPENDA: l'ho appena fatta, e siamo rimasti choccati per quanto e' rimasta buona! Davvero una delle migliori ricette che io abbia trovato in rete, grazie! Stefania

Ste ha detto...

Ciao! Mi hai dato una ricetta STUPENDA: l'ho appena fatta, e siamo rimasti choccati per quanto e' rimasta buona! Davvero una delle migliori ricette che io abbia trovato in rete, grazie! Stefania

roby ha detto...

ciao STEFANIA! sono STRA-felice del successo di questa ricetta...e sarà felicissima l'amica che me l'ha passata quando le dirò che chi, come te, l'ha provata ne è rimasto soddisfattissimo! grazie per questo tuo commento e a presto con altre ricette...che spero possano avere altrettanto successo ;-)

Anonimo ha detto...

io ci ho aggiunto anche le scagliette di cioccolato nel ripieno.....slurppppppp.

roby ha detto...

ottima aggiunta! proverò anch'io! :-)

Monica ha detto...

buonissima...
ho partecipato a un concorso e su 32 e ho vinto come dolce casereccio

roby ha detto...

ma dai Monica! che bella notizia! son proprio contenta!!! ;-)

Roby

Anonimo ha detto...

Ciao! Una domanda: la pasta non va fatta riposare? Grazie :)

roby ha detto...

in effetti è stata una mia omissione...trattandosi di una "simil frolla" direi che sarebbe meglio far riposare la pasta 30 minuti, avvolta in pellicola trasparente, in frigorifero!

;-)

Anonimo ha detto...

ciao volevo chiederti un consiglio secondo te meglio farla stasera ho domani mattina la torta? mi serve per pranzo cosa dici? grazie mille

Anonimo ha detto...

ciao volevo chiederti un tuo consiglio...secondo te posso fare la torta stasera per domani a pranzo? ho meglio domani mattina? grazie mille

roby ha detto...

Ciao ...scusa se non ti ho risposto immediatamente...forse è un po' tardi per farlo ora ma magari la mia risposta potrà comunque esserti utile per la prossima volta...
Puoi preparare questa torta il giorno prima...senza nessun problema! La ricotta aiuta benissimo a mantenere la torta morbida per diversi giorni!
;-)
Roby

misterzu ha detto...

Finalmente un uomo che parla di cucina.. Un blog che cercavo.. Complimenti....