sabato 4 dicembre 2010

Gateau di patate


















o Gatto' napoletano che dir si voglia...insomma una "torta di patate" farcita!
un piatto classico, semplice e appetitosissimo...da gustare, decisamente, come piatto unico...visto che si tratta di una ricetta piuttosto ricca di ingredienti (le patate, il formaggio, i salumi...)
era la prima volta che lo facevo e direi che questa ricetta, trovata su un giornale di cucina e leggermente modificata, mi ha soddisfatta molto! provatela anche voi allora...

Ingredienti per una tortiera di 24 cm (6/8 porzioni):




















  • 1kg di patate (a pasta bianca e meglio se "vecchie")
  • 200 gr di formaggi misti (la ricetta prevedeva 100 gr di mozzarella e 100 di scamorza affumicata...io ho usato la scamorza e della fontina)
  • 70gr di prosciutto cotto (potete usare anche altri salumi...io ho usato della mortadella)
  • 50gr di parmigiano
  • 25gr di pecorino
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di latte
  • 50gr di burro
  • pangrattato qb
  • noce moscata (se piace...un pizzico!)
  • sale qb
la ricetta prevedeva anche 2 cucchiai di prezzemolo tritato...che io non ho utilizzato

Procedimento:
  • Bollite le patate (io ho usato, per accellerare i tempi, la comodissima pentola a pressione!), pelatele e passatele, ancora calde, con lo schiacciapatate (foto 1)
  • Unite al purè così ottenuto 30gr di burro morbido a fiocchetti (il resto dei 20 gr vi servirà alla fine!) e mescolate con un cucchiaio di legno o una spatola.
  •  Aggiungete il parmigiano e il pecorino grattugiati,(il prezzemolo tritato se volete), le uova, il latte (foto 2-3),regolate di sale e amalgamate bene.In questa fase potete aggiungere il salume prescelto (cotto, crudo o mortadella...)tagliuzzato...oppure, come nel mio caso, ho messo le fette intere successivamente all'interno del gateau
  • imburrate con un pezzettino di burro la tortiera (meglio se apribile, farete meno fatica a estrarre il vostro gateau una volta cotto!) e cospargete fondo e lati con del pangrattato (foto 4)
  • versate nella tortiera metà del composto di patate e livellatelo con il dorso di un cucchiaio (foto 5)
  • a questo punto distribuite 1-2 fette intere di mortadella, i formaggi misti tagliati a dadini e sovrapponete ancora qualche fette di mortadella fino ad esaurimento degli ingredienti (foto 6-7)
  • versate il composto rimasto e livellatelo con cura (foto 8)
  • cospargete la superficie con abbondante pangrattato (foto 9) (e ancora un po' di parmigiano volendo) e terminate con il restante burro a fiocchetti (foto 10)
  • infornate per 40 minuti circa a 200° fino a quando la superficie sarà ben dorata (foto 11) e poi spegnete il forno. Fate riposare lo sfornato per 20 minuti con il forno aperto. Staccate il gateau dallo stampo passando la lama di un coltellino lungo il bordo, sfornatelo e trasferitelo su un piatto da portata. Servitelo tagliato a fette...proprio come fosse una torta (foto 12)




















n.b. nella mia versione ho utilizzato, come si vede nelle foto, la mortadella a fette intere...e adagiato i formaggi al centro per un piacevole effetto "di ripieno" all'interno.
Volendo, potete aggiungere, come detto prima, i salumi tagliuzzati e i formaggi a dadini direttamente nel composto.
Nel tagliare lo sformato, se utilizzate le fette di salume intere, utilizzate la lama di un coltello ben affilato!
Il gateau si taglia meglio da freddo...le fette risulteranno piu' definite! Volendo potete prepararlo un pò prima e scaldare le fettine al momento...a voi la scelta più pratica!
Buon appetito e alla prossima ricetta!

Roby

9 commenti:

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

mi piace tantissimo il gateau di patate...brava
baci da lia

Irene° ha detto...

gnam, chissà che buono, non l'ho mai visto fatto così e mi ispira un sacco!!!

www.golosando.blogspot.com

Pollon72 ha detto...

Io adoro questo piatto! Sarà che le patate mi piacciono in tutti i modi...
Una volta lo facevo come questo che hai proposto, da un paio di anni invece mescolo tutto! Schiaccio le patate lessate e aggiungo formaggi misti, quelli che ho in frigo, burro e latte e poi metto dentro anche affettati a pezzetti: prosciutto, mortadella... Quando lo tagli a fette non è carino come il tuo, non ci sono strati di patate e strati di affettato, ma è ugualmente buonissimo! Mi hai fatto venire voglia di prepararlo! E' da parecchio che non lo faccio!

Cinzia ha detto...

ma sai che questa ricetta la facevo tantissimi anni fa, tipo quando avevo 12 o 13 anni -la chiamavamo soufflé di patate- e poi, stufa di farla, l'ho anche persa. Ultimamente mi tornava la voglia di rifarla, ma coomee?
Ed eccola! Grazie;)) Complimenti per il tuo blog, e per la foto del tuo profilo... Brice Canyon, giusto? una vera meraviglia

deny ha detto...

La mia adorata zia Franca ce lo faceva sempre, (anche se è Svizzera)quando ci veniva a trovare e ci piaceva molto.Ricordo che metteva anche il salame....può darsi???Bello il tuo blog torno a trovarti se ti fa piacere. deny

Mari e Fiorella ha detto...

Buonissimoe molto versatile...

elle pee ha detto...

Bella! Mi piance tanto anche come hai fatto la foto degli ingredienti. Complimenti!

L

cucinare hip!
cucinare veloce, facile e moderno con la pentola a pressione

Silvia ha detto...

Grazie per la ricetta. Da oggi sono una tua follower.
A presto

roby ha detto...

EHI...grazie a tutti! una ricetta classica...quelle che piacciono sempre hanno sempre un buon successo! alla prossima!!!

Roby