sabato 28 gennaio 2012

Spezzatino con patate e funghi champignon






















Era da tanto che volevo preparare lo spezzatino e nella mia mente immagino uno spezzatino morbidissimo e succulento...ed ECCOLO QUI! L'ho cotto con la pentola a pressione...cottura veloce e risultato perfetto! La carne era morbidissima...le patate si sono leggermente "spappolate" creando una magnifica purea che si legava benissimo alla carne! L'aggiunta dei funghi Champignon la trovo tra l'altro perfetta...hanno dato un ottimo sapore a questo caldo e cremoso spezzatino invernale!...non vi resta che provarlo allora!  ;-)


Ingredienti per 4 persone:






















  • 600 gr  di manzo (io ho utilizzato della spalla di manzo ma ovviamente potete utilizzare il taglio e il tipo di carne che preferite!)
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino (io ho utilizzato del Bonarda)
  • brodo qb (io ho utilizzato 1 dado e aggiunto circa 1/2 litro di acqua)
  • olio extravergine di oliva (2-3 cucchiai)
  • 3-4 patate (circa 500 gr)
  • 250 gr di funghi champignon
  • farina qb
Procedimento:
  1. per prima cosa tagliate a pezzettoni regolari la carne (dovranno essere più o meno tutti della stessa grandezza così la cottura sarà uniforme!)
  2. pelate e tagliate a pezzettoni anche le patate (stessa regola della carne) e tritate finemente la carota, il sedano e la cipolla per il soffritto
  3. in una pentola (oppure direttamente nella pentola a pressione come ho fatto io) mettete a scaldare 2-3 cucchiai di olio extravergine d'oliva e aggiungete il soffritto che lascerete rosolare lentamente per 5 minuti (foto 1)
  4. infarinate la carne (foto 2) e mettetela nella pentola con il soffritto e lasciatela rosolare per bene per altri 5-8 minuti (foto 3)
  5. sfumate la carne, a fiamma alta, con il vino (foto 4
  6. a questo punto aggiungete anche le patate a dadoni (foto 5) e ricoprite il tutto con il brodo caldo (io ho utilizzato circa 500 ml di acqua bollente e poi ho aggiunto 1 dado direttamente in pentola!) - foto 6
  7. chiudete la pentola a pressione con il suo coperchio e calcolate 15 minuti di cottura a partire dal fischio!
  8. nel frattempo pulite i funghi e tagliateli a pezzettoni (io ho diviso le cappelle dei funghi più piccoli in 2 e quelli più grandi in 4!)
  9. dopo 15 minuti spegnete il fornello...aspettate che la valvola di sicurezza si abbassi, aprite la pentola e aggiungete anche i funghi (foto 7)
  10. io ho richiuso ancora la pentola (per velocizzare i tempi!) e ho cotto lo spezzatino ancora per una decina di minuti...
  11. a questo punto la cottura dovrebbe essere completata...assaggiate la morbidezza della carne e al limite, se ci fosse ancora parecchio liquido, lasciate cuocere ancora un pochino lo spezzatino senza coperchio fino a raggiungere la consistenza desiderata!
io l'ho accompagnato con un pò di polenta...ma ovviamente anche da solo sarà perfetto!...visto che all'interno ci sono già le patate e i funghi
...comunque sia...accompagnatelo ad un pezzettino di pane per fare la "scarpetta"!!!


i miei consigli:
se non avete la pentola a pressione procedete utilizzando una normale pentola e cuocete il vostro spezzatino per almeno 1 ora e 30 minuti...aggiungerete i funghi verso la fine della cottura (per i funghi basteranno circa 20 minuti di cottura!)

se volete mantenere le patate a pezzettoni ed evitare che si sfaldino eccessivamente...aggiungetele verso metà cottura (nel caso dell'utilizzo della pentola a pressione aggiungetele, in un secondo momento, insieme ai funghi!)
io ho usato dei funghi Champignon ma potete benissimo utilizzare un altro tipo di funghi...tipo i finferli o dei funghi misti o anche dei porcini! a seconda dei vostri gusti...a voi la scelta!
alla prossima ricetta! Roby :-)




10 commenti:

Anonimo ha detto...

Buonissimo si puo' fare anche con i piselli al posto dei funghi, brava Roby!
Tua suocera Daniela

Rosetta ha detto...

Quei funghi coltivati non mi piacciono, ma mi prendo la ricetta e la preparerò in montagna, quando troverò i finferli. Buona ricetta.
Mandi

Cucina che ti passa - RUMI - ha detto...

Buonissimo a deliziosa!! sei davvero bravissima!!

Waiting ha detto...

buonissimo. Ho trovato la cena per domani sera

coccinellarossa ha detto...

buonissimo...poi con questo freddo ancora di più!
se ti va passa a ritirare un piccolo premio da me...http://duecoccinelleincucina.blogspot.com/2012/01/wowche-sorpresa.html
a presto

roby ha detto...

DANIELA: ottimo suggerimento! proveremo anche con i piselli!grazieeee

ROSETTA: brava Rosetta! in effetti (l'ho appena aggiunto in ricetta) si possono utilizzare altre varieta' di funghi! con i finferli (decisamente piu' saporiti) sarà ottimo!

grazie RUMI!!!!

WAITING: felice di averti risolto la cena!

grazie COCCINELLA! passerò quanto prima!

Anonimo ha detto...

Per me va benissimo anche senza piselli
Tuo marito Matteo

Elena ha detto...

Roby! i tuoi piatti sono fantastici e mi fanno fare sempre un'ottima figura col mio fidanzato!
Ma quando sono sola...sono una tortura, visto che sono perennemente a dieta :( potresti inserire una sezione per le ragazze poco fortunate come me, che ingrassano solo a guardare del cioccolato! Che ne dici? un abbraccio!

cucina ha detto...

Devo dire che non sono una grande amante dei funghi ma in questa versione sono riuscita ad apprezzarli!

martistella ha detto...

Buonooo!
mi piace il tuo blog e anche l'idea di documentare il tutto con le foto!
una cosa simile la fa il sito di Santa Cristina con il suo cook book. Di solito io vado lì per prendere ispirazione!
ciao