martedì 4 novembre 2008

Pasta frolla



Ecco un impasto base...la Pasta frolla!
avevo ricopiato questa ricetta guardando un programma televisivo su SKY "Dolci e Delizie" e devo dire che la consistenza mi è piaciuta moltissimo...
certo sui libri e in rete ci sono una marea di varianti, ognuno ha la sua ricetta per pasta frolla preferita...questa è la mia!


Ingredienti:

450 gr di farina 00
250 gr di burro
180 gr di zucchero
4 tuorli
1 pizzico di vanillina o una bacca di vaniglia (incidete la bacca e prelevatene i semini) o la scorza di un limone tritata finemente - scegliete voi l'aroma che preferite!
1 pizzico di sale


Procedimento:

  1. impastare velocemente, con la punte delle dita, lo zucchero, la farina, un pizzico di sale, la vanillina (o altro aroma che preferite) e il burro freddo tagliato a cubetti fino ad ottenere un composto sabbioso
  2. aggiungere i tuorli e lavorare velocemente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo
  3. fate riposare l'impasto in frigorifero, avvolto in una pellicola trasparente, per almeno mezz'ora prima di lavorarlo.

procedere poi alla preparazione della vostra crostata o a semplicissimi biscottini da decorare a piacere!

n.b. queste quantità sono abbastanza abbondanti...io ho fatto una crostata e dei biscottini con la pasta avanzata...

ridurre gli ingredienti in proporzione a secondo dell'uso o, eventualmente, congelate pure quella che vi avanza!!!

CONSIGLI:

  • la pasta frolla non va mai lavorata a lungo...giusto il tempo di amalgamare bene gli ingredienti!!!
  • utilizzate sempre burro freddo!!!
  • se durante la lavorazione la pasta tende a sbriciolarsi aggiugere un pò di acqua fredda o un pò di albume
  • per una pasta frolla più secca utilizzate le uova intere anzichè solo i tuorli
  • per una pasta frolla più friabile aumentate le quantità di burro o di zucchero

Roby

8 commenti:

Onde99 ha detto...

Usi delle proporzioni un po' diverse dalle mie, che, però, del resto, non mi hanno mai soddisfatto completamente, per quanto siano quelle delle Simili... Proverò la tua versione!

roby ha detto...

della pasta frolla in effetti ci sono 3000 versioni...
difficile trovare quella giusta...io ho trovato quella che più mi piace...
e spero possa piacere anche a te!

a presto

Roby

Anonimo ha detto...

Ciao e complimenti! vorrei sapere quanto tempo posso lasciare la pasta frolla abanzata in frigo? 4 o 5 ? o di più?
Grazie!!

roby ha detto...

oh grazieee!
dunque la pasta frolla puoi conservarla in frigorifero al massimo per un paio di giorni...altrimenti congelala!
alla prossima ricetta!
Roby

Anonimo ha detto...

la tua pasta frolla è sempre infallibile! Grazie per aver condiviso la ricetta :) Ho provato tante altre versioni e alcune sono state un disastro, quindi uso sempre la tua!
M

roby ha detto...

uaooooooooooo! sono contentissima di sapere che la mia pasta frolla sia stata definita INFALLIBILE! allora a presto con altre ricette...INFALLIBILI!
ciaoooooo e grazieeeee
Roby

Alessandra ha detto...

Io con le tue dosi sono riuscita a farne due di crostate :-)al posto delle striscioline ho messo delle stelline sopra. Molto carine! :-)Ancora mille complimenti Roby!

roby ha detto...

ciao ALESSANDRA!
in effetti le mie dosi sono belle abbondanti...poi dipende infatti dalla grandezza della tortiera utilizzata!
Grazie per la tua visita e per i complimenti che mi fai!
A presto

Roby