venerdì 3 ottobre 2008

Vellutata di champignon



Tempo di zuppe, di qualcosa di brodoso, cremoso ma saporito...ecco una deliziosa vellutata di champignon!





Ingredienti per 2 persone:

2 patate medie

250 gr di funghi champignon

1 spicchio d'aglio in camicia

2/3 fette di pancarrè

300 ml di acqua circa

1/2 dado ai funghi (se lo avete...darà più sapore alla vellutata! altrimenti 1/2 dado normale)

1 cucchiaio scarso di maizena (amido di mais)

olio d'oliva extravergine qb

sale qb

pepe qb

formaggio grattugiato saporito qb (io ho usato un formaggio olandese...ma va benissimo qualsiasi altro formaggio!)


Procedimento:



Pulite i funghi eliminando la parte terrosa e sciacquateli velocemente.

Riduceteli poi a fettine.

Pulite le patate e tagliatele a fettine o piccoli cubetti.

In una pentola antiaderente mettete un filo d'olio d'oliva, l'aglio in camicia e quando l'olio inizierà a soffriggere aggiungete i funghi (lasciatene da parte qualche fettina per la guarnizione finale).




Dopo pochi minuti aggiungete anche le patate.

Intanto, tagliate le fette di pancarrè a cubetti e tostatele in una pentola antiaderente con pochissimo olio (ma va bene anche senza l'olio...meglio ridurre i grassi!), avendo cura di girare spesso i cubetti per evitare di bruciarli!

In un'altra pentola scaldate l'acqua e aggiungete il mezzo dado ai funghi (ai funghi darà più sapore, ma va bene anche un dado normale!)

Quando funghi e patate avranno perso un pò del loro liquido (circa 10 minuti) e si saranno ammorbiditi, togliete l'aglio, aggiungete il brodo e lasciate cuocere, a tegame coperto, per circa 20/25 minuti.




Passate gli ingredienti al frullatore (o minipimer), aggiungendo un cucchiaio scarso di maizena (darà più cremosità alla vostra vellutata!), e lasciate addensare sul fuoco ancora qualche minuto.

(regolate con ancora un pò di brodo se la crema risulterà troppo densa oppure lasciatela addensare qualche minuto in più sul fuoco se invece risulterà troppo liquida)

Quando la vellutata avrà raggiunto la consistenza desiderarata, spegnete la fiamma, aggiustate di sale (se occorre) e aggiungete del pepe macinato fresco (se piace).

Servite la crema calda accompagnata da un’abbondante spolverata di Parmigiano o altro formaggio saporito, un filo d'olio d'oliva e i crostini di pane precedentemente tostati.

Guarnite con qualche fettina di champignon e una spolverata di prezzemolo.

Buon appetito!
Roby

4 commenti:

Onde99 ha detto...

In questa mi ci tufferei di testa: adoro le vellutate!

roby ha detto...

grazie mille!
aspetta a tuffarti...
vado a preparare ancora un pò di vellutata e ti riempio la vasca!
io proverò presto la tua crema ai carciofi!

Roby

Anonimo ha detto...

Io ho messo un pò di panna alla fine... Buona ricetta grazie x l idea

roby ha detto...

mmmm con un goccino di panna sarà venuta ancora più buona! grazie a te per la visita e per aver provato la mia ricetta! :-)
a presto