mercoledì 26 settembre 2012

Patate a ventaglio farcite con speck






















Questo è un contorno davvero gustosissimo!
...ed è una validissima variante (un pò più ricca ovviamente!) delle classiche patate al forno!
Vi assicuro che farete, con pochissime operazioni (sono semplicissime da preparare!), un figurone!
Unico accorgimento...scegliete delle patate resistenti alla cottura altrimenti sia in cottura e sia nell'operazione di "taglio del ventaglio"(dopo averle leggermente lessate) potrebbero rompersi!

Ingredienti:

calcolate 2 patate medie per persona...e una fettina di affettato a scelta per ogni patata

  • patate QB(meglio se resistenti alla cottura)
  • affettato QB (speck o prosciutto crudo oppure pancetta...a voi la scelta!)
  • qualche fiocchetto di burro
  • timo
  • un pizzico di sale
n.b. scegliete patate della stessa grandezza...così avranno tutte la stessa tempistica di cottura!

Procedimento:

per accellerare la cottura in forno delle patate ...consiglio vivamente di scottarle prima in acqua bollente per circa 10 minuti!...quindi...
  1. pelate e lavate le patate e poi lasciatele cuocere per circa 10 minuti in acqua bollente
  2. una volta "scottate" lasciatele intiepidire leggermente (per non ustionarvi le mani ovviamente) e incidete con un coltello ogni patate facendo 5-6 tagli con un coltello senza affondare totalmente la lama!
  3. tagliate a striscioline l'affettato che avete scelto di utilizzare e con la lama rovesciata di un coltello aiutatevi ad inserirlo all'interno di ogni taglio (come da foto!)
  4. disponete ogni patata su un teglia rivestita con carta da forno e completate aggiungendo qualche fiocchetto di burro, un pizzico di sale (attenzione a non esagerare con il sale! il prosciutto crudo e lo speck sono già molto sapidi!) e qualche fogliolina di timo (fresco o essiccato)
  5. procedete con la cottura in forno a 180° per circa 25 minuti! (se infatti avrete scottato le patate in acqua bollente la cottura sarà molto veloce...altrimenti calcolate 40-45 minuti)...e buon appetito!!!
variante: volendo, invece degli affettati potete semplicemente spolverare le patate con un pò di pangrattato...e durante gli ultimi 5 minuti di cottura distribuire sui taglietti un pò di parmigiano grattugiato e passare il tutto sotto il grill!






13 commenti:

Sara ha detto...

E' una bellissima idea, come contorno goloso o direttamente come secondo, brava!

patatina ha detto...

carine! le devo fare :D

Mary ha detto...

Questo mi piace e anche bel presentato.

SQUISITO ha detto...

carine carine, per un contorno davvero originale!
alla prossima!

Maria Pisacane ha detto...

Davvero un'idea carina e intelligente! Te le copio, sabato sera ho una cena e questo sarà l'antipasto!
Kiss

Matteo ha detto...

Buonissime :-)

La cucina di Esme ha detto...

Sfiziose !

La Pozione Segreta - Vale ha detto...

Sfiziosissime le tue patate, ho fatto spesso le patate di Hasselback, ma mai farcite, le proverò!

ricette di cucina ha detto...

sembrano davvero ottime

roby ha detto...

grazie grazie grazie!
semplicissima ricetta ma appetitosa! provare per credere!

:-)

Anonimo ha detto...

Domanda: ma se si avvolgessero in un cartoccio di stagnola e si scoprissero magari negli ultimi 10 minuti nn si eviterebbe di abbrustolire troppo l'affettato?

roby ha detto...

ovviamente si! si potrebbe fare un cartoccio e poi gratinare le patate scoperte gli ultimi minuti! dipende dai gusti! io sinceramente l'affettato "abbrustolito" (non intendo comunque bruciato!) che rimane molto croccante...l'adoro! la tua proposta mi sembra davvero ottima comunque!da provare...

Roby

Anonimo ha detto...

Prima o poi le farò