venerdì 12 aprile 2013

Pan Brioche senza impasto




Cosa c'è di meglio di una bella fetta di Pan Brioche con burro e marmellata a colazione???
Ho visto "girare" su diversi blog questa ricetta...mi ha incuriosita parecchio perchè tutti parlavano di un Pan Brioche morbido e profumato ottenuto senza impastare ma semplicemente mescolando gli ingredienti (quindi niente impastatori e niente pieghe!)...bisogna solo poi pazientare un pò di ore...un bel pò di ore...ma ne vale davvero la pena!
Quindi una volta miscelati gli ingredienti (ci vogliono davvero 3 minuti di orologio!) bisogna attendere 2 ore di lievitazione a temperatura ambiente e poi potete "abbandonare" il tutto in frigorifero per un giorno intero...anche due! Più ore riposerà l'impasto e più sarà morbido e leggero!
Quindi preparate gli ingredienti...e attendete che la magia della lievitazione trasformi il composto in un Pan Brioche delizioso leggero come una nuvola!


Ingredienti:
  • 250 gr di farina Manitoba
  • 100 gr di burro (io ne ho messi 70!)
  • 2 uova
  • 50 gr di miele
  • 30 gr di zucchero (la ricetta originale non prevedeva l'aggiunta di zucchero...ma il solo miele secondo me lascia il Pan Brioche decisamente troppo poco dolce! a voi la scelta!)
  • 75 ml di acqua
  • 3 gr di lievito di birra disidratato oppure 12 gr di lievito di birra fresco
  • un pizzo di sale
  • per decorare: 1 tuorlo, un goccino di latte e granella di zucchero
volendo potete aromatizzare il vostro Pan Brioche con scorzetta di limone o di arancia...oppure con un pò di estratto di vaniglia (o vanillina in polvere)


























Procedimento:

  1. sciogliere il lievito in acqua leggermente tiepida (se usate quello fresco!)
  2. in una ciotola unite il lievito sciolto (se avete usato quello fresco), le uova, il burro leggermente fuso, il miele, un pizzico di sale e mescolate...poi unite farina setacciata con il lievito di birra disidratato (se avete usato appunto quello secco!), mescolate nuovamente fino ad ottenere un impasto morbido senza grumi
  3. lasciate lievitare l'impasto, a temperatura ambiente, coperto con un canovaccio per un paio d'ore
  4. trasferite poi l'impasto, coperto con pellicola trasparente, in frigorifero e "abbandonatelo" per 1 giorno intero...o anche di più...più lo lascerete in frigorifero più il vostro pan brioche sarà morbido e alveolato!
  5. trascorse 24/48 ore o più...riprendete l'impasto, formate 3 o 4 palline e mettetelo a lievitare nuovamente (2 ore saranno sufficienti) in uno stampo da plumcake (rivestito con carta da forno) fino a quando non arriverà quasi al bordo dello stampo (io l'ho messo a lievitare in forno spento con la sola lucina accesa)
  6. decorate  spennellando con un tuorlo e un goccino di latte miscelati tra loro e completate con la granella di zucchero e mettetelo in forno a 180 ° per circa 20-25 minuti
  7. sfornate, lasciatelo raffreddare su una gratella e servitelo affettato con burro e marmellata!
...e la colazione è pronta!!!

P.S. corservatelo (se dovesse avanzare!) in un contenitore ermetico o ricoperto per bene con pellicola trasparente

considerazioni: ho provato a rifarlo...la prima volta ho utilizzato il lievito secco (il Pan Brioce fotogratato qui sotto) la seconda volta ho utilizzato il lievito fresco (la foto che vedete in alto).
Quello con il lievito fresco mi è sembrato fosse più alto e soffice rispetto a quello fatto utilizzando il lievito secco!






3 commenti:

Virginia ha detto...

Ciao Complimentoni!!! Ti seguo sempre :) Sai anche io e mia sorella abbiamo aperto un blog... da pochissimo sono ancora un pò inesperta. Ho fatto la tua ricetta della torta di caramelle... Ti ho citato nel post!
Se vuoi venire a vedere il mio blog si chiama mammamiaquantericette.blogspot.it
Comunque ora ti aggiungo tra i miei blogroll ! Complimenti ancora

Anonimo ha detto...

IO HO PROVATO A FARLO SEGUENDO PEDESTRAMENTE LA RICETTA MA NON E' LIEVIATO, ORMAI E' DA SABATO CHE E' IN FIRGO ED OGGI PROVERO' A CUOCERLO....NON CAPISCO CHE COSA ABBIA SBAGLIATO!!

roby ha detto...

mi dispiace...il procedimento è corretto così come è spiegato nella ricetta. prima di cuocerlo, lascialo nello stampo a temperatura ambiente 2-3 ore...dovrebbe aumentare di volume e poi inforna. Io l'ho fatto diverse volte ed è sempre venuto bene. :-/
Roby