sabato 2 gennaio 2016

Risotto Zucchine, mascarpone e mandorle tostate




Avevo voglia di preparare un risotto.,,ma lo volevo delicato e che avesse all'interno anche un pò di verdura...così è nato questo risottino con la zucchina all'interno sminuzzata finemente (così lo ha mangiato anche il mio bimbo) mantecato con un pochino di mascarpone per dargli la giusta cremosità e qualche lamella di mandorla tostata per dare un pò di contrasto alla morbidezza del risotto! Il risultato? Un risotto cremosissimo e delicatissimo...provate per credere! E' delizioso!


Ingredienti (3-4 persone):

  • 320 gr di riso (Arborio o Carnaroli)
  • 3  zucchine
  • 1,2 l (circa) di brodo vegetale
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di mascarpone
  • 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • una noce di burro
  • sale o un pezzettino di dado
  • mandorle a lamelle q.b.






















Preparazione:

  1. sbucciate la cipolla e tritatela finemente
  2. lavate e spuntate le zucchine per eliminarne l'estremità e poi tritatele finemente (dovrete ridurle a pezzettini piccolissimi! aiutatevi con una mezzaluna o un trita cipolla o con un mixer... ma state attenti a non "spappolarle" troppo!) 
  3. mettete un paio di cucchiai d'olio extravergine d'oliva e una noce di burro in una casseruola, aggiungete quindi la cipolla e lasciatela appassire dolcemente
  4. aggiungete il riso e lasciatelo tostare per qualche secondo fino a quando i chicchi saranno lucidi e ben tostati
  5. sfumate ora con il vino bianco e lasciatelo evaporare
  6. aggiungete le zucchine tritate
  7. portate a cottura il risotto mescolando di tanto in tanto e aggiungendo pian pianino il brodo caldo, regolate infine con un pizzico di sale o aggiungete un pezzettino di dado vegetale
  8. terminata la cottura spegnete il fuoco e mantecate con il parmigiano grattugiato e il mascarpone (girate per bene e coprite il risotto con un coperchio)
  9. lasciate riposare il risotto qualche minuto prima di servirlo e nel frattempo tostate in una pentola antiaderente (senza aggiungere grassi) una manciata abbondante di  mandorle a lamelle
  10. servite il vostro risotto (utilizzate magari un coppa-pasta, come ho fatto io, se volete dare più forma al vostro risotto) e completate decorando il piatto con le mandorle tostate
...e buon appetito!







2 commenti:

Riccardo ha detto...

A dir poco.... eccezionale!

roby ha detto...

Ciao Riccardo! Grazie!!! sono contenta che ti sia piaciuto!!!

Roby